venerdì 15 agosto 2014

Cavalcavia Don Milani: rifiuti abbandonati e sporcizia; SEGNALATELI (Amsa)

Per il noto problema dei rifiuti che regolarmente vengono abbandonati da ignoti sul lato del cavalcavia, i residenti sono invitati a segnalare regolarmente il fatto all' AMSA (con la voce "discarica abusiva"). 

Come fare ? In due modi:
- compilando il modulo "Segnalazioni" in calce alla pagina internet web: http://www.amsa.it/   ;
- oppure segnalando via Twitter iniziando il messaggio con @amsa_spa 

Provare per credere: nei giorni di Ferragosto in soli due giorni sono usciti per ripulire tutto ed hanno risposto via e.mail alla segnalazione. Non ci si puo' lamentare !

lunedì 14 luglio 2014

Lettera del Consiglio all'Amministratore - 14.07.2014

Nella riunione del Consiglio Condominiale del 14.07.2014  i Consiglieri hanno firmato e consegnato una lettera all'Amministratore: una copia della lettera si puo' leggere cliccando sul seguente collegamento/link web : 

Leggi/scarica il testo della Lettera 



mercoledì 7 maggio 2014

VERBALE Assemblea 2014

Il verbale si puo' leggere/scaricare cliccando sul seguente link:  VERBALE  

giovedì 17 aprile 2014

Convocazione Assemblea : Lun. 05 maggio 2014

In Portineria c'e' da ritirare la busta con la 
convocazione dell'assemblea 2014 che si terra' 
Lunedi 05 maggio 2014
presso la sala della Parrocchia S. Curato d'Ars
in Via Giambellino 127 - Milano

IMPORTANTE: chi non partecipa e' invitato a dare la propria delega ad un'altro condomino o ad un consigliere

giovedì 10 aprile 2014

=> 2a rata spese 2014, anticipo SCAD 01.05.2014

(avviso ricevuto dall'amministratore)
============================
Dopo la decisione di posporre l’assemblea condominiale per l’approvazione del bilancio consuntivo 2013 al 5 maggio, unitamente al preventivo 2014 ci troviamo a far fronte alle
spese di quattro mesi  GENNAIO – APRILE con una sola rata anticipata di € 150.499 , pagata per circa 140.000

Nel periodo 1 GENNAIO 2014-31 MARZO 2014 ABBIAMO PAGATO FATTURE per 115.118 euro
Nel mese di APRILE verranno addebitate spese LUCE-GAS-relative a FEBBRAIO 2014 e PULIZIE MARZO 2014   PER 50.000 euro 
Pertanto ci troveremo alla fine di Aprile con uscite certe per € 165.000

Stimando nel mese di maggio ulteriori esborsi per 50'000 euro di RID raggiungeremo un esborso totale di 215.000 EURO senza contare altre fatture ( ITER, SCHINDLER) che dovranno essere
pagate.

Quindi, come considerato nella riunione del Consiglio di Condominio, richiederemo una seconda rata anticipata con scadenza 1 maggio 2014 , sempre dell’importo di € 150.499 . Con tale rata dovremmo coprire le spese presunte fino alla fine di Giugno 2014.

IL Conguaglio 2013 che si e’ chiuso con un maggior costo di € 22.000 verra’ recuperato con il MAV della terza rata,  la cui data  verra’ stabilita con la delibera assembleare del 5 Maggio 2014

Cordialmente
G. MATTEI - Amministratore
===================================

domenica 16 marzo 2014

=> Convocazione Consiglio : VEN. 28 Mar. 2014 <=

Il Consiglio di Condominio è stato convocato

Venerdi  28 marzo  2014 , ore 18:00

presso Uff. Amm.re MATTEI in Via Carozzi 18 (Bisceglie) Milano. 
Chi desidera puo' partecipare, si raccomanda la puntualità.

All'esame il RENDICONTO chiusura anno 2013  e  preparazione Assemblea 2014
===================================

venerdì 14 marzo 2014

Un'opinione su operato amministratore Geom. Mattei

Bisogna purtroppo rilevare che l’Amministratore non supervisiona adeguatamente i fornitori e non li controlla/riprende in modo sollecito, ma neppure reagisce rapidamente attivandosi sulle nuove iniziative che gli vengono suggerite dai Consiglieri, i quali sono quindi obbligati a forzare un po’ la mano e attivarsi loro stessi direttamente nei confronti dei manutentori con richieste e contatti che altrimenti non sarebbero nemmeno stati avviati ne' portati a termine (vedi i guasti, i rinnovi contrattuali, l'analisi dei contratti, la ricerca di nuovi fornitori e le mancate manutenzioni, ecc...). 
 
I motivi possono essere molteplici: forse egli non e' incisivo sapendo di non essere confermato con piena nomina dall’Assemblea già da due anni (ha solo un'incarico "in prorogatio" per la gestione ordinaria), oppure vuoi per i troppi condomini da seguire, vuoi l’età un po’avanzata e vuoi il poco supporto da parte dei suoi collaboratori piu' giovani. 
 

Tutto concorre ad un giudizio non soddisfacente sul suo operato.